“Arte, Mente, Corpo: quando l’arteterapia incontra il training autogeno”

Che cos’è l’Arteterapia?

“….Guardarsi dentro in silenzio, accogliere quanto proviene dalla personalità profonda e autentica, riscoprire le leggi della vita in sè stessi permette di intraprendere la strada verso l’equilibrio e la serenità…”R.Baruzzo

L’Arteterapia consiste nella ricerca del benessere psicofisico attraverso l’espressione artistica dei pensieri, vissuti ed emozioni. Essa utilizza le potenzialità, che possiede ogni persona, di elaborare creativamente tutte quelle sensazioni che non si riescono a far emergere con le parole e nei contesti quotidiani. Quando si hanno difficoltà di comunicazione o si vive in perenne stato ansioso, una soluzione potrebbe essere trovata nell’arte–terapia, in quanto consente di lavorare su aspetti emotivi e riflessivi attraverso i colori, le forme e la libera espressione.

L’arteterapia aumenta il benessere, la comunicazione con se stessi, facilita l’espressione delle emozioni e aumenta il livello di consapevolezza. 

Che cos’è il Training Autogeno?

Il training autogeno è una tecnica di rilassamento e autodistensione. Questa tecnica di rilassamento permette l’ascolto del corpo e della mente andando a ridurre se non eliminare i disturbi psicofisici.

Tra i benefici infatti possiamo trovare:
-aumento della concentrazione
-riduzione ansia da prestazione
-aiuta a controllare e gestire lo stress
-aiuta ad avere un maggior distacco dai problemi
-aiuta a controllare le reazioni emotive
-utile nei disturbi psicosomatici quali ad esempio :gastriti, mal di stomaco, emicrania, dermatiti

Come si impara il Training autogeno?

Ci vogliono 7 lezioni per imparare 7 esercizi diversi di progressiva profondità. Gli esercizi che verranno insegnati sono:

Quante volte vi capita di essere in una vita frenetica e non trovare il tempo per voi stessi e incombere in difficoltà legate al sonno, ansia e preoccupazione generale? Ecco che questo gruppo fa al caso vostro.

Il gruppo Arte, Mente, Corpo prende vita dalla possibilità di unire arteterapia e training autogeno, tecniche di psicoterapia e rilassamento che aiutano l’individuo a prendersi cura di sé, lavorando prima su aspetti emotivi e creativi per essere pronti a rilassarsi al meglio con la tecnica del training autogeno.

Il Gruppo verrà condotto dalla Dott.ssa Lisa Sartori Psicologa e Psicoterapeuta sistemica relazionale ed esperta in Arteterapia e dalla Dott.ssa Monica Pilla Psicologa e Psicoterapeuta sistemica relazionale operatrice di Training autogeno, presso la Bottega del Cigno di Noventa Padovana. L’unione delle due tecniche permette di aumentare le potenzialità benefiche di entrambe le tecniche :

Il Gruppo avrà la durata di due ore così organizzate:

45 minuti per Arteterapia a seguire
1 ora e 15 per Training autogeno

Il tutto per la durata di 8 incontri nei quali verrà affrontato un tema specifico di arteterapia seguito dal rilassamento mentale e corporeo:

1 esercizio della calma: esercizio che insegna la disposizione mentale alla calma, ad avere la mente libera ed ascoltare le sensazioni interne.

2 esercizio della pesantezza: il TA propone un ‘azione calmante e riequilibrante di tutte le funzioni somatiche, mentali e psichche con il rilassamento della muscolatura volontaria

3 esercizio del calore: esercizio che ha come scopo favorire la distensione dell’apparato circolatorio soprattutto nelle zone periferiche del corpo

4 esercizio del cuore: con questo esercizio si imparerà ad ascoltare e accogliere il proprio battito cardiaco. Esercizio utile per chi fa fatica a gestire il battito cardiaco nei momenti di agitazione, o per chi ha traumi legati a problemi cardiaci quali infarti.

5 esercizio del respiro: esercizio che isegna a prendere consapevolezza del proprio respiro e a calmarlo negli stati di agitazione

6 esercizio del plesso solare: esercizio che aiuta a gestire eventuali spasmi e contratture agli organi addominali causate da fattori emotivi

7 esercizio della fronte fresca: serve ad eliminare mal di testa da stress convertendo il nervosismo e lo stato di tensione alla testa in una condizione di benessere

8 incontro di Conclusione!

Serata presentazione 2 aprile 2019 ore 20.30