Il corso di scultura astratta sensoriale proposto è adatto a tutti.

L’obiettivo è educare alla scultura attraverso la percezione sensoriale, cercando di alimentare l’immaginario eliminando l’uso della vista. Tastare, toccare, ascoltare, odorare, lo spazio e la materia per sentire il percepito, stimolando l’immaginazione per l’apprendimento del se, dando forma alle sensazioni che si vengono a creare, che diviene più gestuale e liberatoria. Dare forma all’argilla cercando di rappresentare al propria energia. Percorso immaginativo alla ricerca della propria essenza, del bambino che sta dentro di noi. Tornare a stupirsi, giocare e gioire attraverso la manipolazione, liberando le proprie emozioni, allontanando gli stereotipi della figura, della bravura, del ben fatto, del giudizio degli altri. Lasciarsi guidare dalle sensazione dando forma all’argilla e realizzando il se stesso interiore rappresentandosi astratti. Rappresentare l’essenza di sè.

Tutto il percorso sarà documentato fotograficamente.

La scultura realizzata verrà biscottata.

METODOLOGIA DIDATTICA:

8 lezioni cosi suddivise: 6 lezioni per modellato e colore , 3 ore ciascuna, più 2 lezioni sempre da 3 ore, raggruppate in una giornata per la cottura, da valutare in base al numero dei corsisti.

Sono esclusi i materiali e
“Mettere in discussione se stessi è il modo migliore per capire gli altri.”
(Michelangelo)

Date corso da definire per due incontri a settimana in base al numero di prenotazioni ;

Orario 20/23: