Scultrice ceramista e stilista di moda.
Sono stata definita la donna del fuoco. Esso rappresenta la mia energia positiva, l’amore che sento per la vita, per la bellezza interiore delle persone e nell’arte del creare. Mi appassiona la materia che si plasma, che si trasforma, che manifesta il suo volto, come l’essere umano nel suo cammino quotidiano. La consapevolezza di chi sono oggi è data da una ricerca interiore personale che mi ha spinto a mettermi in discussione e dedicarmi agli altri, riscoprendo così la mia vocazione artistica, già evidenziata nell’essermi diplomata come stilista di moda nel 1993, assopita da paure e incertezze. Il viaggio intrapreso mi ha condotto quindi per nuove strade:  frequentando corsi di specializzazione in scultura il liceo artistico fino al diploma nel 2007, i corsi di specializzazione della ceramica Raku ad Urbino, privilegiando come tecniche la Ceramica Raku, Raku Nudo, Terre Sigillate, Bucchero, cotture primitive con forno carta, cielo aperto, e forno a legna ad Urbino (Marche) con maestri nazionali e internazionali, e relativi studi sulla Filosofia Zen, Cerimonia del te, Estetica del vuoto. Si diploma nel 2017 al liceo artistico Modigliani di Padova sezioe accademia. Dal 2004 ad aggi espongo come scultrice in numerose mostre. Nel 2010 partecipo al corso di formazione regionale ( regione Marche) di 500 ore: T.A.M : Trattamento Artistico Metalli: scultura design, sotto la presidenza dello scultore Arnaldo Pomodoro, a Pietrarubbia con mostra al museo Arnaldo Pomodoro Pietrarubbia e Stage di 100 ore presso lo scultore Cuschera a Tromello (MI). Dal 2009 sono docente di scultura, ceramica raku, cotture primitive, presso associazioni, scuole, comuni, gruppi privati. Dal 2016 sono libero professionista come artista.